Trovato il cadavere di una pensionata: era morta in casa da due anni Il suo corpo è stato trovato semi-mummificato. I vicini le avevano sigillato la porta con lo scotch per non sentire l'odore.

<span class="entry-title-primary">Trovato il cadavere di una pensionata: era morta in casa da due anni</span> <span class="entry-subtitle">Il suo corpo è stato trovato semi-mummificato. I vicini le avevano sigillato la porta con lo scotch per non sentire l'odore.</span>

Autore: La Redazione

Le news di Roma
Condividi

Dramma alle porte della Capitale. Una triste pagina fatta di solitudine ed abbandono si è appena conclusa, donandoci l’indigesta consapevolezza che, sì, nel 2015 si può ancora morire così. E’ la storia di Maria Carmela Privitera, 63enne, ex insegnante, in pensione e residente nel quartiere Ponte di Nona. La donna è stata trovata ieri senza vita, sola nella propria abitazione. Un quadro senza dubbio deprimente, ma decisamente aggravato da un “piccolo” dettaglio: la signora Maria Carmela è deceduta ben due anni fa.

Nessuno se ne era accorto, nessuno l’ha più cercata, neppure il suo medico curante. E allora chi si è poi deciso ad andarla a trovare, per poi portare alla luce la tragica scoperta? Non un parente, non un amico. Bensì l’ufficiale giudiziario, inviato dal tribunale per eseguire lo sfratto alla donna che, ovviamente, era morosa da più di venti mesi.

Il mondo, lo Stato, il quartiere, si sono accorti di lei al momento di una riscossione economica, non per altro. La signora Maria Carmela è stata trovata riversa a terra, accanto al letto, in uno stato di semi-mummificazione. La fiamma del fornello era ancora accesa, chissà da quanto.

A rendere il quadro ancor più sinistro sono state le testimonianze dei vicini che, sollecitati dagli inquirenti, hanno dichiarato: “Abito sopra la signora e quell’odore terribile l’ho sentito per la prima volta nel gennaio del 2014. Abbiamo scritto all’amministratore qualcuno ha chiamato anche le forze dell’ordine.”

Non ottenendo le risposte adeguate, i dirimpettai della signora hanno pensato bene di sigillare la porta di Maria Carmela con del nastro isolante. Poco interessava che fine avesse fatto, l’importante era alleviare quell’odore nauseabondo. L’importante è tenere curato il proprio orticello, al di là dei nostri dintorni, tutto tende ad avere poco valore.

Like & Share!

Commenti

comments

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial