Incidente sulle nevi per Ignazio Marino: tutore e addio bici Si conferma il periodo nero per il primo cittadino. Incidente sulle nevi e conseguente infortunio.

<span class="entry-title-primary">Incidente sulle nevi per Ignazio Marino: tutore e addio bici</span> <span class="entry-subtitle">Si conferma il periodo nero per il primo cittadino. Incidente sulle nevi e conseguente infortunio.</span>

Autore: La Redazione

Le news di Roma
Condividi

Non un periodo felice per Ignazio Marino.

Il sindaco della Capitale, reduce dallo scandalo di Mafia Capitale e l’aspro testa a testa con i vigili urbani, ha passato le vacanza natalizie in America, precisamente a Boston. Dieci giorni per rilassarsi e lasciarsi alle spalle multe, corruzione e assenteisti; se non fosse che la fortuna sembra non essere dalla parte del sindaco più chiacchierato degli ultimi anni. Marino infatti si è procurato una frattura al condilo del ginocchio sinistro – un osso sopra il femore – in seguito ad una brutta caduta sulla neve. L’incidente lo ha costretto all’uso del tutore.

L’infortunio, spiegano dal Campidoglio, non comporterà grossi problemi all’agenda del primo cittadino, se non un lunga rinuncia alla fedele bicicletta e al tapis roulant che ha montato in ufficio per scaricare lo stress.

Like & Share!

Commenti

comments

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial