Finanziamento illecito, rinviato a giudizio Gianni Alemanno L'inchiesta riguarda il finanziamento illecito per Renata Polverini alle regionali del Lazio del 2010.

<span class="entry-title-primary">Finanziamento illecito, rinviato a giudizio Gianni Alemanno</span> <span class="entry-subtitle">L'inchiesta riguarda il finanziamento illecito per Renata Polverini alle regionali del Lazio del 2010.</span>

Autore: La Redazione

Le news di Roma
Condividi

L’ex sindaco di Roma Gianni Alemanno è stato rinviato a giudizio in seguito all’inchiesta per il presunto finanziamento illecito della lista per Renata Polverini, allora presidente della Regione Lazio, alle regionali del 2010. Sovvenzioni mascherate, secondo l’accusa, da un falso sondaggio.

Insieme all’ex primo cittadino, dovranno presentarsi davanti al giudice del Tribunale di piazzale Clodio altri 7 imputati. Di questi, Luca Ceriani ha patteggiato invece ad un anno di reclusione.

La procura aveva chiesto il rinvio a giudizio per Alemanno nel dicembre dello scorso anno accusandolo di essere “il regista dell’operazione”.

Like & Share!

Commenti

comments

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial