E’ morta Anita Ekberg, la musa de “La dolce vita” Si è spenta in una clinica di Rocca di Papa, ai Castelli, dove era ricoverata da tempo.

<span class="entry-title-primary">E’ morta Anita Ekberg, la musa de “La dolce vita”</span> <span class="entry-subtitle">Si è spenta in una clinica di Rocca di Papa, ai Castelli, dove era ricoverata da tempo.</span>

Autore: La Redazione

Le news di Roma
Condividi

Si è spenta a 83 anni Anita Ekberg, musa di Federico Fellini, nonché ultimo frammento de “La dolce vita”. Indimenticabile il suo persuasivo richiamo dall’interno della Fontana di Trevi “Marcello, come here! Hurry up!”,Marcello, vieni qui! Sbrigati!”, rivolto a Marcello Mastroianni, in quel bagno notturno che ha fatto la storia del cinema italiano.

Una donna dal carattere forte, tanto che una volta provocatoriamente dichiarò: “Sono stata io a rendere famoso Federico Fellini, non il contrario”. Nel tempo venne fuori anche il suo animo dolce e sensibile, testimoniato da un pensiero condifatole dalla moglie del regista: “‘Sai una cosa, Anita, io ho pensato sempre male di te, perché credevo avessi una relazione con mio marito. Ma quando Federico stava male, in ospedale, mi contattavano attori e attrici. Quando è morto non mi ha chiamato più nessuno. Solo tu”

L’attrice svedese era da tempo in difficoltà, ridotta ormai in miseria, fu costretta a chiedere un sostegno alla fondazione Fellini di Rimini. Si è spenta in una clinica di Rocca di Papa, ai Castelli, dove era ricoverata.

Like & Share!

Commenti

comments

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial