Cronaca

La Storta, ragazza aggredita in strada a sprangate da un immigrato L'uomo, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato per lesioni. I cittadini sono scesi in strada per protestare contro il centro per rifugiati di zona.

la storta

Condividi Una ragazza di 29 anni è stata aggredita in strada a colpi di spranga da un cittadino straniero senza fissa dimora. L’uomo, un ganese di 37 anni, è sbucato all’improvviso, senza un motivo, e ha cominciato a colpire la giovane di origine romene che si stava recando al lavoro attorno alle 5 di mattina in zona La Storta. Stando ... Continua a leggere »

Incidente Boccea, catturati i due rom fuggitivi Stando alle prime ricostruzioni, uno dei due, maggiorenne, è stato rintracciato in Sardegna. L'altro invece è stato preso a Roma.

incidente boccea

CondividiRintracciati e finiti in manette i due rom responsabili dell’incidente di mercoledì scorso in zona Boccea in cui ha perso la vita una donna e altre otto persone sono rimaste ferite. Stando alle prime ricostruzioni i due – 17 e 19 anni – sarebbero fratelli. Il maggiorenne stato rintracciato in Sardegna. L’altro invece è stato preso a Roma, nella zona periferica ... Continua a leggere »

Auto pirata, identificati i due rom: sono minorenni L'auto non si era fermata ad un alt della polizia. Poi la folle corsa. Il bilancio è di un morto e otto feriti.

macchina rom

CondividiTragedia in zona Battistini. Una Lancia Lybra lanciata a velocità folle ha travolto un gruppo di persone che sostavano ad una fermata in attesa dell’autobus. Una donna di 44 anni è morta sul colpo. Tra urla e asfalto, rimangono a terra altri 4 corpi. Alla fine i feriti saranno ben 8: due filippini, tre donne italiane, di cui una in ... Continua a leggere »

Parentopoli, Panzironi condannato a 5 anni e 3 mesi La vicenda riguarda le 841 assunzioni sospette tra autisti e operatori ecologici avvenute tra il 2008 e il 2009. L'accusa è di abuso d'ufficio e falso.

panzironi ama

CondividiFranco Panzironi, già in manette per la vicenda Mafia Capitale, è stato condannato a 5 anni e tre mesi di reclusione in seguito alla bufera Parentopoli nell’Azienda Municipalizzata Ambiente del Comune di Roma. I giudici della settima sezione hanno condannato a 3 anni e 1 mese Luciano Cedrone, ex direttore del personale, a 3 anni e 3 mesi Bruno Frigerio, ... Continua a leggere »

Lazio-Roma, anche ultras stranieri negli scontri. Viminale: “derby solo a mezzogiorno” La decisione del Viminale dopo gli incidenti che hanno preceduto e seguito Lazio-Roma ieri.

scontri

CondividiIl derby della Capitale si è giocato dentro e – purtroppo – fuori dal campo. Se il rettangolo verde ha visto la Roma trionfare sui biancocelesti, nei dintorni dell’Olimpico non ci sono stati vincitori, hanno perso tutti: Lotito, il Prefetto, la Questura, il Sindaco, tifosi e – ahinoi – lo sport. Preparativi e ambigui provvedimenti non hanno evitato le solite ... Continua a leggere »

Sterminio di cani e gatti, blitz della Forestale: è caccia al killer A Villa Pamphili e Villa Sciarra numerosi casi di decessi di animali per avvelenamento solo negli ultimi giorni.

bocconiavvelenatipignetojpg

CondividiVilla Pamphili e Villa Sciarra nelle ultime ore sono teatro di una delle infamie che troppo spesso rendono l’uomo un essere bieco e vigliacco: l’avvelenamento degli animali. I due storici parchi nelle ultime settimane hanno registrato numerosi decessi di cani. Sono circa 10, compresi anche gatti, le morti per avvelenamento denunciate presso il Corpo Forestale dello Stato. Ed ecco dunque ... Continua a leggere »

Stazione Termini, sesso con bambini rom in cambio di denaro: scoperto giro di prostituzione minorile Bambini nomadi, maschi e femmine, sfruttati sessualmente nei pressi della Stazione. I compensi variavano dai 10 ai 50 euro a prestazione.

babyrom

CondividiTermini si conferma cloaca di degrado e crimine. Non bastavano furti, elemosina molesta, accattonaggio e truffe, ora a scuotere la Stazione capitolina è uno scenario – se possibile – ancor più scioccante: la prostituzione minorile. Bambini rom, femmine e maschi, di età compresa tra 12 e 17 anni, sfruttati sessualmente nei pressi dello scalo ferroviario. I minori si prostituvano lì, ... Continua a leggere »

Atti osceni davanti alle studentesse: assolto perché “drogato di sesso” E' quanto deciso dal tribunale di Roma che ha fatto cadere le accuse nei confronti di un 63enne romano accusato di atti osceni davanti a due ragazze.

tribunale

CondividiNon imputabile perché affetto da dipendenza sessuale. Questo è quanto stabilito dal Tribunale di Roma in merito ad un uomo finito sotto processo per essersi masturbato davanti a due studentesse nei pressi di Piazzale Aldo Moro, a pochi passi dall’università La Sapienza. Il 63enne presenterebbe una necessità patologica ossessiva circa il sesso, una malattia conosciuta come “sex addiction”. L’episodio incriminato risale ... Continua a leggere »

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial