Assenteismo, sciopero nazionale dei vigili: caos nella Capitale L'Ospol si prepara per lo sciopero nazionale dei caschi bianchi. Diecimila vigili nella Capitale.

<span class="entry-title-primary">Assenteismo, sciopero nazionale dei vigili: caos nella Capitale</span> <span class="entry-subtitle"> L'Ospol si prepara per lo sciopero nazionale dei caschi bianchi. Diecimila vigili nella Capitale.</span>

Autore: La Redazione

Le news di Roma
Condividi

Caschi bianchi sul piede di guerra. I Vigili urbani di tutta Italia hanno indetto uno sciopero nazionale che si terrà oggi, giovedì 12 febbraio, a Roma, la città dove è iniziato tutto e dove, secondo il corpo, “è stato gettato fango su tutta la categoria”, sostiene Luigi Marucci, responsabile nazionale del dipartimento di polizia locale Ospol-Csa.

“Sono attesi nella Capitale oltre 50 pullman, treni da tutta Italia e traghetti da Sicilia e Sardegna, per una manifestazione che vedrà migliaia di agenti in divisa uniti per la propria dignità – ha annunciato Luigi Marucci. “Alla Bocca della Verità – ha precisa Marucci - sarà allestito un palco di sei metri per gli interventi di tutte le sigle che hanno aderito allo sciopero. Dopodiché, speriamo che il presidente del Consiglio Matteo Renzi e il sottosegretario Graziano Del Rio incontrino una delegazione di agenti come abbiamo richiesto in un telegramma inviato al presidente Renzi”.

Il corteo ha avuto inizio da piazza della Repubblica per arrivare a piazza della Bocca della Verità passando per via Cavour, via dei Fori Imperiali e per via del Teatro Marcello. L’appuntamento è stato alle 9 mentre la partenza ha preso luogo intorno alle 10.30. Verso le 11.30 la manifestazione si fermerà per 20 minuti davanti all’Altare della Patria dove, con picchetto d’onore, sarà deposta una corona d’alloro sulla tomba del Milite Ignoto dal corpo dei vigili urbani.

Tra i motivi pià caldi dello sciopero vi sono gli adeguamenti economici, l’equo indennizzo, le cause di servizio, l’indennità di pubblica sicurezza e il riconoscimento di categoria a rischio.

Lo sciopero è il primo della storia per questa categoria, con un adesione di oltre l’80% del Corpo“, ha spiegato il segretario generale del Csa, Francesco Garofalo. Mentre “al corteo che attraverserà la Capitale è attesa una partecipazione di oltre il 40% del corpo della Polizia Locale di Roma”.

Like & Share!

Commenti

comments

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial